Facciamo un pacco alla camorra edizione 2013

Come tutti gli anni, la cooperativa sociale I Naviganti Onlu, aderisce all’invito delle Terre di Don Peppe Diana e di tutte le cooperative afferenti e mette in vendita nel proprio negozio i “Pacchi alla camorra”.

L’iniziativa “Facciamo un Pacco alla Camorra” è il risultato di un progetto in rete che vede coinvolte 16 imprese , tra cui cooperative sociali, imprese che hanno denunciato il racket e associazioni.

L’iniziativa promossa dal Comitato Don Peppe Diana, Consorzio Nuova Cooperazione Organizzata in collaborazione con Libera associazione nomi e numeri contro le mafie dalla rete di economia sociale Associazione La Forza Del Silenzio; Associazione Radio Siani; Associazione Resistenza; Azienda Cleprin; Coop. Soc. Agricoltura Capodarco; Coop. Futurago a.r.l.; Coop.Agropoli; Coop. Al Di Là Dei Sogni; Coop. Altri Orizzonti; Coop. Un Fiore Per La Vita; Coop. Eureka; Coop. La Prima s.c.s.r.l; Coop.Lazzarelle; Vita e Salute; Sabox; Ente Autonomo Volturno.

Vede sostenitori e partner come Agrorinasce; Altreconomia; Banca Etica ; Consorzio S.O.L.E; CSV Assovoce ; F.A.I; Finanza etica e sostenibile; Fondazione Pol.i.s.; Fondazione con il Sud; Lega Vita e salute ; Libera; Slow Food ; Valori.

 

 

 

Pacco Responsabile 45,00 €

           

“Ti ho fatto il pacco “. Ti ho fregato, mi sono preso gioco di te. In gergo napoletano “fare il pacco” vuol dire imbrogliare, vendere qualcosa di fasullo, azione quasi da prestigiatore. Il pacco di cui parliamo ha altri scopi, altre finalità, è un pacco ribelle, un pacco che prende in giro il significato stesso di pacco. Il nostro pacco è un pacco che ride, che racconta, con l’aria pungente della satira, di luoghi, situazioni, personaggi, terre difficili; è un pacco con la molla che rovescia idee preconfezionate nella mente di chi lo apre, lo possiede, lo regala. Aprire questo pacco è una gigantesca critica civile, sociale e politica al sistema camorra.

N° 2 _ Pacchi di pasta Confezione da: 500 gr
Pasta prodotta secondo la tradizione artigianale dei maestri pastai di Gragnano. Pasta di semola di grano duro lavorata con metodo artigianale ad essiccazione lenta a bassissime temperature. Trafilata al bronzo.
Provenienza: Bene confiscato Pignataro Maggiore, Bene confiscato Santa Maria La Fossa. La cooperativa “Eureka” e la cooperativa “Le Terre di Don Peppe Diana” si occupano di agricoltura sociale, favorendo l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.
N°1 _ Confettura di marmellata Confezione da: 212 gr
Confettura prodotta con frutta fresca raccolta e subito lavorata con metodo tradizionale. Non contiene pectina, conservanti o coloranti. Provenienza: Bene confiscato “Fondo rustico Amato Lamberti” Chiaiano di Napoli. La Cooperativa “Resistenza” si occupa dell’inserimento lavorativo di giovani in area penale.
N°1 – Sott’olio Confezione da: 290 gr
Provenienza: Coop.soc. un fiore per la vita onlus – Fattoria Sociale “Fuori di zucca” la cooperativa si occupa del recupero di ragazzi provenienti dal mondo delle dipendenze che coltivano terreni, con metodo biologico certificato, dell’ex manicomio di Aversa. Coop. Soc. Al di là dei sogni Onlus, Bene confiscato “A. Varone“ Maiano di Sessa Aurunca favorisce l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.
N°1 _ Confezione di lenticchie Confezione da : 400 gr
Provenienza: Cooperativa “Futurago a.r.l”, una rete di piccoli agricoltori dell’area della provincia di Salerno.
N°1 _ Caffè Lazzarelle Confezione da: 250 gr
Caffè Miscela classica.
Provenienza: Cooperativa “Lazzarelle”, l’attività imprenditoriale coinvolge soggetti deboli del mercato soprattutto le donne ristrette nella Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli.
N°1_ Passata di pomodoro bio Confezione da 446 ml
Passata pomodoro 100% biologico.
Provenienza: Coop.soc. un fiore per la vita onlus – Fattoria Sociale “Fuori di zucca”. La cooperativa si occupa del recupero di ragazzi provenienti dal mondo delle dipendenze che coltivano terreni, con metodo biologico certificato, dell’ex manicomio di Aversa.
N°1 _ Confezione di fagioli Confezione da : 400 gr
Provenienza: Cooperativa “Futurago a.r.l”, una rete di piccoli agricoltori dell’area della provincia di Salerno.
N° 2 _ Bottiglie di vino Confezione da : 750 cl
Vino San Nilo IGT Bianco, Vino San Nilo IGT Rosso.
Provenienza: Coop. soc. “ Agricoltura Capodarco”. La cooperativa si occupa di agricoltura sociale, favorendo l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.
N° 1 _ Gadget da cucina
Gadget da cucina lavorato a mano, con l’utilizzando di stoffe africane.
Provenienza: Bene confiscato “casa di Alice” Baia Verde. La cooperativa “Altri Orizzonti” ha realizzato una sartoria sociale che dà lavoro a donne vittime di tratta, realizzando abiti occidentali con stoffe africane sotto il marchio “Made in Castelvolturno”.
N°1 _ DVD dalla morte di Don Peppe Diana ad oggi
La Vita di Don Peppe Diana, viene raccontata attraverso filmati che raccontano i venti di cambiamento che hanno accompagnato in venti anni queste terre a partire dal 19 marzo del 1994, giorno della sua morte.
N°1 _ Rivista Vita & salute
E’ il primo mensile che dal 1952 si dedica al benessere fisico, mentale e spirituale avvalendosi della collaborazione di esperti della medicina e dell’ informazione scientifica.

Pacco Impegno 19,90 €

“Ti ho fatto il pacco “. Ti ho fregato, mi sono preso gioco di te. In gergo napoletano “fare il pacco” vuol dire imbrogliare, vendere qualcosa di fasullo, azione quasi da prestigiatore. Il pacco di cui parliamo ha altri scopi, altre finalità, è un pacco ribelle, un pacco che prende in giro il significato stesso di pacco. Il nostro pacco è un pacco che ride, che racconta, con l’aria pungente della satira, di luoghi, situazioni, personaggi, terre difficili; è un pacco con la molla che rovescia idee preconfezionate nella mente di chi lo apre, lo possiede, lo regala. Aprire questo pacco è una gigantesca critica civile, sociale e politica al sistema camorra.

N° 1 _ Pacco di pasta Confezione da: 500 g
Pasta prodotta secondo la tradizione artigianale dei maestri pastai di Gragnano. Pasta di semola di grano duro lavorata con metodo artigianale ad essiccazione lenta a bassissime temperature. Trafilata al bronzo.
Provenienza: Bene confiscato Santa Maria La Fossa. La cooperativa “Eureka” si occupa di agricoltura sociale, favorendo l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.
N°1 _ Pomodorini tondini Confezione da 500g
Pomodorino tondino.
Provenienza: Cooperativa “Futurago a.r.l”, una rete di piccoli agricoltori dell’area della provincia di Salerno.
N°1 _ Confezione di fagioli Confezione da : 500 g
Provenienza: Cooperativa “Futurago a.r.l”, una rete di piccoli agricoltori dell’area della provincia di Salerno.
N°1 _ Confezione di lenticchie Confezione da : 400 g
Provenienza: Cooperativa “Futurago a.r.l”, una rete di piccoli agricoltori dell’area della provincia di Salerno.
N°1 _ Confettura di marmellata Confezione da: 212 g
Confettura prodotta con frutta fresca raccolta e subito lavorata con metodo tradizionale. Non contiene pectina, conservanti o coloranti. Provenienza: Bene confiscato “Fondo rustico Amato Lamberti” Chiaiano di Napoli. La Cooperativa “Resistenza” si occupa dell’inserimento lavorativo di giovani in area penale.
N°1 _ DVD dalla morte di Don Peppe Diana ad oggi
La Vita di Don Peppe Diana, viene raccontata attraverso filmati che raccontano i venti di cambiamento che hanno accompagnato in venti anni queste terre a partire dal 19 marzo del 1994, giorno della sua morte.
N°1 _ Rivista Vita & salute
E’ il primo mensile che dal 1952 si dedica al benessere fisico, mentale e spirituale avvalendosi della collaborazione di esperti della medicina e dell’ informazione scientifica.

 

 

 


Rispondi


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi