Riparte Continuando la carovana del buonumore nel Carcere di Civitavecchia.

Il bambino e l’adolescente che entrano in carcere si trovano a convivere in una situazione che non sono sempre in grado di comprendere, che non sempre sono preparati ad affrontare e che non è sempre tutelante nei loro confronti. Lo stesso rapporto con il proprio genitore rappresenta non solo un bisogno/diritto fondamentale indispensabile per un’armoniosa crescita del minore, che non può ignorato o negato e che deve essere il più possibile favorito e migliorato, ma rappresenta anche un percorso in linea con gli obiettivi risocializzativi della pena per quanto concerne il genitoredetenuto.
La possibilità di relazionarsi con chi esiste fuori – e oltre – il carcere è peraltro un presupposto e, al tempo stesso, uno strumento fondamentale ai fini del percorso trattamentale e del reinserimento sociale, che deve, quindi, essere agevolato favorendo l’entrata in istituto e l’attivazione esterna di soggetti volontari e di figure del privato sociale, nonché dei servizi del territorio.

Da qui riparte il progetto della Cooperativa sociale I Naviganti Onlu con “Continuando la carovana del buonumore”.

Il progetto si svolgerà nella Casa Circondariale di Civitavecchia, si propone pertanto di valorizzare la
genitorialità rappresentando anche per il detenuto un’opportunità:
• per crescere come persona in qualità di genitore, con la consapevolezza che l’aiuto, la facilitazione sul piano della relazione con i propri figli sia importante anche per la crescita equilibrata di un minore che dovrà imparare a comprendere, accettare e vivere positivamente una situazione familiare così particolare;
• per utilizzare al meglio la possibilità di vedere i propri figli in carcere attraverso un setting
privilegiato in cui le modalità, gli spazi e i tempi sono maggiormente adatti ad accogliere i
minori;
• per riconoscere l’affettività come diritto della persona detenuta, poiché se sente riconosciuta
come portatrice di diritti, certamente è più stimolata a riconoscere anche i suoi doveri.

http://www.ilpuntoamezzogiorno.it/2012/03/14/festa-del-papa-nel-carcere-di-civitavecchia-con-la-coop-i-naviganti/

http://www.ristretti.org/Le-Notizie-di-Ristretti/roma-festa-del-papa-nel-carcere-di-civitavecchia-con-la-coop-i-naviganti


Rispondi


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi