Io non ho paura 2011

“La cultura della legalità come valore da diffondere con forza fra i cittadini. È questo l’intento che anima l’iniziativa di questa mattina a Cassino, per la quale esprimo il mio grande plauso al Sindaco Golini Petrarcone e all’assessore alla Cultura Grossi”. Con queste parole il consigliere regionale del PD Francesco Scalia ha commentato sabato mattina la propria partecipazione all’intitolazione del largo principale della villa comunale cassinate ai giudici Falcone e Borsellino. “La testimonianza di chi ha vissuto gli anni delle grandi stragi di mafia rappresenta un toccante contributo ad una
manifestazione pensata per affermare il rifiuto della città martire ad ogni forma di infiltrazione mafiosa. L’intitolazione di un’area del parco cittadino a due personaggi che hanno profondamente segnato la storia recente del nostro paese, celebra l’esempio da essi offerto di onestà e senso dello Stato e riconosce in questi valori un modello da osservare. Sono convinto – conclude Scalia – che iniziative come quella odierna siano un utile strumento per spingere i cittadini alla riflessione e per sensibilizzarli al rispetto della legalità”.

Rispondi


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi