I Naviganti e Utopia insieme per il sociale a Bassiano

Un’alternativa sociale, la volonta’ di esprimere e condividere un diverso approccio etico e umano, facendo conoscere al grande pubblico una piccola esperienza che, sviluppatasi nel cuore dei Monti Lepini, diventa esempio per tutti, con testimonial d’eccezione. Il gruppo di lavoro che cura l’organizzazione, l’allestimento e la gestione di tutte le fasi, e’ infatti, formato proprio da utenti della Comunita’ alloggio per minori di Bassiano gestita da Utopia 2000.

“Le Notti dell’Utopia’ -spiega Massimiliano Porcelli, presidente della Cooperativa- dimostrano che l’espressione ‘Terzo settore’ puo’ assumere una pluralita’ di significati, non limitato alla solita elencazione dei requisiti giuridici per entrarne a far parte, ma esteso anche a quei principi organizzativi, a quei presupposti etici e solidali che ne costituiscono il potenziale attrattivo”.

Dal 9 luglio al 15 agosto, Le Notti dell’Utopia di Bassiano diventano, cosi’, un’occasione per raccontare tutto cio’ a un pubblico ampio e -contemporaneamente- ipotizzare, con l’aiuto degli addetti ai lavori, nuovi scenari di sviluppo e di crescita comunitaria.

La cooperativa sociale I Naviganti Onlus di Cassino (FR), che da molto tempo ormai collabora con la coop. Utopia, organizzerà una serata all’insegna dell’arte di strada come riscoperta della pedagogia della strada. Inoltre con i propri soci ed utenti, campeggerà nel bellissimo bosco della località per condividere un evento così importante e particolare che rende ancora più bello il lavoro nel sociale.


Rispondi


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi